VI Municipalità di Napoli – Riprende la politica territoriale con i neoeletti alle Amministrative di Giugno.

Napoli,  25 luglio 2016 – Report di Gerardo Nigro

VI Municipalità Napoli - Barra San Giovanni a Ted., Ponticelli

Elezioni amministrative del 5 giugno 2016: per gli eletti alla VI Municipalità, dopo 57 giorni di gestazione tra Comune e Magistratura, ecco la ufficializzazione dei Consiglieri.

Per il Presidente neo-eletto Ing.Salvatore Boggia la investitura è avvenuta, in sordina,  un po’ prima, il 21 giugno 2016. 

Fissato il Consiglio di insediamento per il 2 agosto p.v. presso il “parlamentino” di Via Atripaldi.  

Gli eletti

La carica di Presidente della VI Municipalità è andata all’Ing. Salvatore Boggia, candidato dalla coalizione di sinistra comprendente le liste “Partito Democratico”, “Valente Sindaco”, “Napoli popolare”, “Unione Di Centro”, “Valeria Valente” , eletto con 18.616 voti  per un 43,5% sui 46.625 votanti della VI Municipalità.

Va ricordato che gli iscritti al voto erano ben 90.164, per cui i votanti nel complesso sono stati il 51,71% degli aventi diritto.

Va altresì annotato che di tale 51,71% (pari a 46.625 votanti) ben 2.046 schede sono risultate “nulle” (4,39%) e 1.786 sono state le schede bianche (3,83%). Si desume che l’elettorato attivo (valido) è stato di 42.793 voti,  pari ad un 43,49% di voto utile.   Ben diversi risulterebbero i rapporti proporzionali per ciascun candidato Presidente,  calcolabili con riferimento al voto utile complessivo risultante pari a 43,90%.

Tale analisi evidenzia la disaffezione al voto cittadino, pur nel suo ampio ventaglio propositivo di forze o raggruppamenti politici, anche nel nostro territorio “Napoli Est”.Ha resistito, comunque, la prevalenza del voto per l’area politica di “sinistra”, pur nella severa diminuzione in percentuale e di voti nella intera città, ed in particolare in “Barra-Ponticelli-San Giovanni a Teduccio”.

Questi gli eletti per le varie liste, come nella notifica ufficiale a firma del Sindaco Luigi De Magistris, datata 22 luglio 2016 :

Presidente: BOGGIA SALVATORE

Partito Democrtico

Coalizione x Lettieri Sindaco

1) Truglio Ferdinando 1) Giliberti Luigi (Candidato Presidente)
2) Esposito Angelo

C. Lettieri Forza Italia Berlusconi

3) Testa Carmela 1) Grieco Antonio
4) Liccardi Patrizia 2) Veneruso Imma
5) Marigliano Antonietta

Lettieri Sindaco Prima Napoli

6) Olivieri Generoso 1) Del Monaco Luisa
7) Lombardi Armando
8) Morga Massimo

Movimento 5 Stelle

9) Viscovo Concetta detta La Volla 1) Longobardi Pasquale (Candidato Presid.)
10) Sacco Rosario 2) Formisani Immacolata detta Tina
11) Cierro Gennaro 3) Natullo Simone
12) De Falco Carmine Antonio

Valente Sindaco-C.tro Democratico

Coalizione De Magistris

1) Velotto Giovanni detto Velotti

Liste varie

2) Di Fiandra Ciro 1) Di Costanzo Antonio (Candidato Presid.)

Napoli popolare

Verdi

1) Maglione Gianluca 1) D’Ambrosio Anna
2) Incarnato Bianca

Napoli in Comune a Sinistra

Unione Di Centro

1) Esposito Carmine
1) Riccardi Giovanni 2) Borrelli Luigi

Napoli Vale

Solo Napoli

1) Benforte Ettore 1) Ferrara Anna

In totale n° 30 Consiglieri

Insediamento ufficiale del Consiglio VI Municipalità 

L’insediamento pubblico  è previsto per il 2 agosto c.a.  ore 9 ,  nella Sala Consiliare di Via Atripada, 64 – San Giovanni a Teduccio, in occasione della prima seduta della nuova consiliatura 2916 – 2021 .

Il nostro augurio di proficuo e sereno lavoro al Presidente Salvatore

Presidente VI Municipalità di Napoli - Ing. Salvatore Boggia
Presidente VI Municipalità di Napoli – Ing. Salvatore Boggia

Boggia e a tutti i Consiglieri della VI Municipalità  

Chiudiamo  il presente  report, da cittadini attivi   “Napoliestinmovimento.it” formulando il nostro augurio al  Presidente Boggia e a tutti i Consiglieri eletti, nonché  ai funzionari dell’ “Amministrazione della VI Municipalità: “Che tutti insieme sappiano utilizzare l’intero quinquennio proficuamente  con appropriate iniziative e adeguato impegno, capaci di rendere il vasto e complesso territorio di Barra, Ponticelli e San Giovanni a Teduccio più vivibile in un clima di serenità e benessere. Tanto  in sintonia con la bellezza e la intrinseca ricchezza del territorio, incentivandone  la migliore tradizione socio-culturale del popolo, pur nelle diverse catalogazioni economiche che lo compongono” .

Noi, nella nostra peculiare caratterizzazione razionale, continueremo ad osservare, pur dal nostro limitato personale osservatorio, quanto ci accadrà intorno. Ci auguriamo di poterci compiacere su quanto di positivo verrà fatto e che si riverserà sul nostro territorio.  Proveremo a non astenerci da nostre rimostranze, allorché  venissimo a conoscenza di atti sprovveduti e dannosi al nostro contesto socio-ambientale cittadino di Napoli-Est.

Municipalità del Comune di Napoli -Riteniamo che  sarà necessaria una costante correlazione tra l’attività della VI  Municipalità  con le altre Municipalità territoriali, ed in particolare con la IV e la VII a noi confinanti, tutte rinnovate nei precipui Consigli  con le Elezioni amministrative del 5 giugno 2016.

E non dovrebbe  mancare  un fattivo e collaborativo apporto comportamentale e di iniziativa della popolazione, soprattutto di quella parte più attiva per civica cultura ed eticità. Siamo consapevoli delle complesse criticità esistenti su Napoli Est.

Riteniamo che l’impegno civico di ciascun cittadino sia indispensabile per raggiungere obiettivi di complessivo miglioramento territoriale in senso lato.

Riteniamo altrettanto che quanti abbiano assunto l’onere di “governare” la nostra Municipalità e tutte le altre, nei loro insiemi consiliari – senza distinzione alcuna di maggioranza e minoranza né di “lista” – siano consapevoli delle difficoltà ambientali territoriali. Siano altrettanto consapevoli che, pur in ottiche di acchitto diverse, sia necessaria l’onestà di un dialogo continuo e caratterizzato nella individuazione di “bene comune” foriero di  positiva convergenza di approccio condiviso e risolutivo nell’interesse prioritario della Cittadinanza di Napoli Est.

Il nostro appello sarà sempre pressante verso i nostri concittadini tutti, ed in particolare verso i cittadini già candidatisi per la Municipalità e non eletti, a ché sentano la responsabilità di appartenenza ad un territorio e ad una civica comunità, verso cui reciprocamente si abbia senso di civismo e di rispetto.

Buon lavoro a tutti ed in particolare a Salvatore Boggia “Presidente” , che riteniamo possa essere la guida giusta per il cambiamento (là dove sia necessario) e per la soluzione di vecchi e nuovi obiettivi gestionali.

Napoli, 25 luglio 2016 –  Gerardo Nigro

 


 

Rispondi