Gerardo Nigro

Gerardo Nigro  “Dubito, ergo sum” .

Gerardo Nigro

Coordinatore della pubblicazione

Sono un anziano pensionato ultrasettantacinquenne, classe 1938. Originario del Veneto e napoletano per radicamento territoriale in Napoli-Barra dal 1940, dove ho vissuto il mio periodo scolastico, liceale, universitario e professionale di farmacista.

Nel corso della mia vita, ritengo di aver sempre sentito e profuso impegno adeguato nelle varie funzioni svolte di studente, di cittadino, oltre all’esercizio professionale. Da studente prima e da cittadino maggiorenne poi ho svolto attività politica  improntata ai miei radicati e motivati convincimenti di servizio,  maturati grazie ad un cast di insegnanti  che ho avuto la fortuna di avere nel corso dei miei studi, nonché  l’incontro di varie eccellenze politiche, pur  di disparate tendenze ideologiche,  incrociate. Politici di altri tempi e caratura. Attivismo politico all’Università, in loco circoscrizionale, in Organismi sportivi (politica per lo sport) . Sport visto quale efficace strumento di educazione fisica e di formazione sociale. Sport vissuto per molti anni con forte passione, sia praticandolo e sia promuovendone la cultura e la pratica sul territorio di Napoli Est – e non solo – attraverso un Centro sportivo, insieme a pochissimi amici.

Ampia la gamma degli sport praticati e promossi tra i giovanissimi dei nostri territori , pur carenti fino all’inverosimile di impiantistica idonea. Sono in molti gli atleti – ormai anziani o non più giovincelli – che ho accompagnato in un soddisfacente e a volte anche esaltante percorso in discipline quali il basket, l’atletica leggera, il ciclismo, il volley, la ginnastica artistica, il calcio giovanile, l’ hadball.

A periodi ho avuto propensioni “giornalistiche” con tentativi di realizzare periodici o giornalini locali, studenteschi, universitari, di collaborazione a periodici sportivi (Primato, Atletica sud), politici (Secolo d’Italia, Azione politica, Il monitore). Poi da ultimo,  da oltre un decennio,  ho creato una testata telematica a carattere socio-sanitario “Galeno2ooo.it”,  tutt’ora in rete con una soddisfacente platea di lettori. Una occasione per tener vivo il mio interesse conoscitivo sui vari aspetti della salute e del farmaco in Farmacia e tra gli utenti.

Eccomi ora con “Napoliestinmovimento”.Una iniziativa per realizzare un mezzo di reciproca informazione e conoscenza del nostro territorio: complesso, problematico sotto tanti aspetti socio-economico-ambientale , culturale …

Sarà certamente impegnativo il compito editoriale… ma voglio essere ancora una volta fiducioso e contare anche sulla partecipazione di molti o pochi concittadini: lo vedremo insieme.

Napoli, 25 dicembre 2015  –  Gerardo Nigro