Napoli.Al Comune parte ufficialmente la nuova consiliatura quinquennale.

Il Sindaco Luigi De Magistris convoca il Consiglio Comunale di Napoli per lunedì 18 luglio 2016.

E’ la prima consiliatura con i nuovi rappresentanti  eletti a giugno con le “Amministrative 2016”. L’assembla consiliare avrà luogo con inizio alle ore 11.00, come da tradizione,  nella “Sala dei Baroni”  del Maschio Angioino.

I “Preliminari” di rito.

Il consigliere anziano Gabriele Mundo presiederà la seduta.

Il primo atto sarà l’esame delle  condizioni di eleggibilità e compatibilità dei consiglieri eletti. Quindi si procederà alla elezione del “Presidente” e di “due Vice presidenti” del Consiglio comunale stesso.

Farà seguito la comunicazione da parte dei singoli consiglieri circa la propria appartenenza ai vari “gruppi consiliari”.

Riportiamo qui di seguito i “Gruppi” e i rispettivi eletti come dalle Liste elettorali di provenienza, per un totale di 40 Consiglieri:

Lista “De Magistris sindaco– 10 consiglieri: Gabriele Mundo, Fulvio Frezza, Manuela Mirra, Elpidio Capasso, Carmine Sgambati, Gaetano Simeone, Francesco Vernetti, Gaetano Troncone, Laura Bismuto, Luigi Zimbaldi.

Lista “Dema” – 5 consiglieri: Alessandra Clemente, Eleonora De Majo, Rosario Andreozzi, Claudio Cecere, Salvatore Pace.

Lista “Napoli in Comune a sinistra” – 4 consiglieri: : Ciro Borriello, Alessandro Fucito, Mario Coppeto, Elena Coccia.

Lista “La Città con De Magistris” – 2 consiglieri: David Lebro, Roberta Giova.

Lista “Federazione dei verdi” – 2 consiglieri: Stefano Buono, Marco Gaudini.

 Lista “Ce simme sfasteriati” – 1 consigliere: Maria Caniglia.

Lista “Partito Democratico” – 6 consiglieri: Valeria Valente, Salvatore Madonna, Aniello Esposito, Alessia Quaglietta, Federico Arienzo, Anna Ulleto.

Lista “Movimento 5 stelle” – 2 consiglieri:  Matteo Brambilla, Francesca Lucia Menna.

Lista “Prima Napoli”  -3 consiglieri:  Gianni Lettieri, Marco Nonno, Ciro Langella.

Lista “Forza Italia”  – 3 consiglieri:  Mara Carfagna, Salvatore Guangi, Stanislao Lanzotti.

Lista “Napoli popolare” – 1 Consigliere: Domenico Palmieri.

Lista “Napoli capitale” – 1 Consigliere:  Andrea Santoro.

Il giuramento del Sindaco,  ufficializzazione della Giunta e la presentazione del Programma.

Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, durante la conferenza stampa , oggi 30 giungo 2011 nella sede del comune di Palazzo San Giacomo, di presentazione del bilancio. ''Ci aspettavamo che il governo facesse qualcosa per Napoli e non lo ha fatto. Il decreto e' deludente e pilatesco''. Questo il commento del sindaco di Napoli Luigi De Magistris sul decreto rifiuti varato oggi dal Consiglio dei Ministri. ''Il decreto - ha detto De Magistris nel corso di una conferenza stampa in cui ha illustrato la delibera sul bilancio - serviva perche' qui abbiamo un'urgenza: ma cosi' non la risolve''. ANSA / CIRO FUSCO

L’Assemblea consiliare seguirà con il rito del Giuramento del Sindaco Luigi De Magistris, che darà la sua comunicazione all’Aula della “composizione della Giunta”  e farà la presentazione del Programma.

L’Assemblea consiliare concluderà i propri lavori all’ o,d,g. con la  “Elezione della Commissione Elettorale Comunale” .

Il nostro augurio di proficuo e sereno lavoro allo intero Consiglio Comunale.

A chiusura del presente  report, da cittadini attivi,  “Napoliestinmovimento.it” formula il proprio augurio al Sindaco, alla Giunta, a tutti i Consiglieri eletti, ai funzionari della “macchina comunale” . “Che tutti insieme sappiano utilizzare l’intero quinquennio proficuamente  con appropriate iniziative e adeguato impegno, capaci di rendere la città intera più vivibile in un clima di serenità e benessere. Tanto  in sintonia con la bellezza e la intrinseca ricchezza del territorio e la migliore tradizione socio-culturale del popolo, pur nelle diverse catalogazioni economiche che lo compongono.”

Nella nostra peculiare caratterizzazione razionale continueremo ad osservare, pur dal nostro limitato personale osservatorio, quanto accadrà intorno a noi, per compiacerci su quanto di positivo verrà fatto e si riverserà sul nostro territorio.  Proveremo a non astenerci da nostre rimostranze, allorché  venissimo a conoscenza di atti sprovveduti e dannosi al nostro contesto socio-ambientale cittadino ed in particolare di Napoli-Est.

Tanto anche in correlazione alla’attività delle Municipalità territoriali. In particolare la “Napoli VI”, anche essa rinnovata con le elezioni del 5 giugno 2016 e, a tutto oggi 17 luglio incomprensibilmente  non ancora insediatasi.

Napoli est 17 luglio 2016 – Nigro Gerardo

 

 

 

Rispondi